Select Page

Introduzione

Molti imprenditori impiegano anni a costruire i loro business e non pensano mai al momento in cui potrebbero aver bisogno di lasciare l’attività o di venderla. Potrebbero sorgere nuove opportunità e situazioni che richiedono al proprietario di un business di reindirizzare la propria concentrazione ed energia. Il proprietario potrebbe semplicemente perdere l’interesse per la propria attività e ritenere che possa essere più adatta nelle mani di qualcun altro. Qualunque cosa suggerisca il passaggio di proprietà sarà un evento significativo nella vita del proprietario del business.

Sentimenti

Come accennato brevemente in precedenza, perdere l’interesse e l’entusiasmo per il proprio business è un chiaro segnale che potrebbe essere arrivato il momento per un imprenditore di vendere la propria attività. La passione è ciò che consente agli imprenditori di attraversare momenti difficili. Questi momenti difficili non cessano necessariamente una volta che un’azienda ha raggiunto un certo stadio di avanzamento, quindi è fondamentale che un proprietario continui a nutrire la propria passione. Le modifiche possono essere apportate all’interno del business stesso, consentendo al proprietario di riqualificare il proprio entusiasmo; talvolta, però, l’entusiasmo svanisce e si trasforma in frustrazione; Brian Hamilton descrive questo aspetto in modo divertente nel momento in cui un proprietario assume diversi farmaci per resistere. Durante questo periodo, è meglio vendere l’attività a un proprietario che sia entusiasta di affrontare le nuove sfide.

Dipendenti

Il mondo degli affari è in continua evoluzione e gli imprenditori devono affrontare costantemente nuove sfide a cui devono adattarsi. Anche il personale assunto da un imprenditore dovrebbe essere adattabile ed educabile. Secondo Kate Harrison di Forbes, non esistono sconti per gli elementi più validi del personale: un imprenditore ottiene le capacità che è disposto a pagare. Quando un proprietario scopre di non voler investire in una team migliore, anche se il mercato lo richiede, egli dovrebbe vendere l’attività a qualcuno che sia disposto a fare tale investimento.

Finanze

Non sempre le attività vengono vendute perché il proprietario vuole venderle. A volte vendere un’attività è l’unica opzione di cui un imprenditore può disporre. Se un’attività è in difficoltà e qualcuno che può farla rifiorire vuole acquistarla, allora è un momento favorevole affinché il proprietario possa venderla.